Sostieni il WWF

Un Ferragosto con le vittime di Genova nel cuore!

Giant panda - Shaanxi - ® WWF China Yong Yange

Un Ferragosto stravolto, con le vittime di Genova nel cuore! Così lo passeremo tutti noi che poniamo estrema attenzione alle nostre vite e a quelle degli altri, alle sorti dell’ambiente nel quale viviamo e delle altre creature che lo abitano da sempre.

Leggi tutto...

Il Mare negato: l’accesso alla spiaggia è libero ovunque!

Spiaggia e mare beni dello Stato con accesso libero

Il problema dell’accesso alla spiaggia da parte di chiunque è diffuso e riguarda sia il fatto che il numero delle spiagge pubbliche si sta riducendo (e spesso sono relegate in luoghi non sempre facilmente accessibili), sia l’utilizzo della battigia che dovrebbe essere libero e invece quasi ovunque è  considerata come estensione naturale degli stabilimenti.

Leggi tutto...

I detriti di plastica esposti al sole rilasciano gas serra

La plastica deve esserci solo utile e senza inquinare

Plastica: una nuova ricerca della rivista scientifica PlosOne scopre emissioni di gas serra dai detriti di polietilene esposti al sole e all’aria. Un’altra modalità di inquinamento! Firma la petizione WWF per salvare gli oceani dalla plastica www.change.org/plasticfree. Abbiamo 7.500 buoni motivi (ossia i km. delle nostre coste) per farlo! Rifiuti e detriti di polietilene sotto accusa per il rilascio di gas serra quando restano esposti a sole e aria.

Leggi tutto...

Nell'Artico alla scoperta dell'unicorno del mare

Artico: sole, nubi e ghiaccio: resisterà così?

D’estate il sole non tramonta mai nell'Artico e quello di mezzanotte rende l'Oceano molto produttivo e brulicante di vita. Il team di biologi del Narwal Camp 2018 è nel Canada del Nord, per studiare i movimenti dell’Oceano e il fantastico narvalo, l’unicorno del mare.

Leggi tutto...

Natura in città: il Gheppio, un “turista ma sedentario”

Piccole notizie sul gheppio
Il Gheppio (Falco tinnunculus) è un rapace diurno di piccole dimensioni, il maschio si distingue per il capo grigio, la femmina invece è brunastra. Specie sedentaria, migratrice e dispersiva, in Italia nidifica con una popolazione di 5000-12000 coppie. A Roma è abbastanza comune, se ne stima una presenza di circa 300 coppie solo entro il GRA.

Leggi tutto...