lago-secco-banner

Negoziati ONU a Roma: serve un accordo per la Natura come quello di Parigi sul clima

Incontro ONU sulla biodiversità

A Roma, nella sede della FAO, sono iniziati il 24 febbraio e andranno avanti fino al 29 i lavori preparatori in vista della COP15 per la Convenzione sulla Diversità Biologica, prevista al momento ad ottobre a Kunming in Cina. La capitale italiana è infatti stata scelta come sede del working group per i negoziati sulla bozza zero del Piano globale sulla biodiversità post 2020 (che è stata redatta a gennaio). Al gruppo di lavoro partecipa anche il WWF attraverso una delegazione internazionale di alto profilo.

Leggi tutto...

Un’ora di buio per migliaia di monumenti e palazzi: torna WWF EARTH HOUR 28/3

Il 28 marzo prossimo tornerà Earth hour, l’evento mondiale del WWF sul clima. Un’ora di buio per migliaia di monumenti con milioni di cittadini che spegneranno la luce per dire che la natura conta. Venezia l’evento centrale italiano. In tutto il mondo 60 minuti a luci spente e tante iniziative per ricordare l’importanza della Natura. Il WWF Roma e Area Metropolitana si prepara...

Leggi tutto...

24/2 – Flash mob del WWF a Roma davanti alla FAO ore 11.30

Leopardo Amur - foto David Lawson WWF

Il 24/2 ore 11.30 flash mob del WWF davanti alla FAO: gli animali a rischio chiedono ai governi di agire subito per salvare la natura e l’umanità. Dal 24 al 29/2 nella sede della FAO a Roma si terrà il working group internazionale della convenzione sulla biodiversità – Piazza di Porta Capena angolo Via dei Cerchi.

Leggi tutto...

Mediterraneo sovrasfruttato: 6 primi passi verso la pesca sostenibile

Mediterraneo sovrasfruttato nella pesca. Gli scenari elaborati dal progetto Safenet per il Mediterraneo nord occidentale suggeriscono aree a protezione integrale ecologicamente connesse tra loro e una cogestione della pesca. Il 78% degli stock ittici sono sovrasfruttati. I 6 primi passi verso la pesca sostenibile e il buono stato ambientale.

Leggi tutto...