lago-secco-banner

COP15 Biodiversità: approvato accordo per invertire la perdita di Natura ma permane incertezza sul futuro

Biodiversità tutelata per davvero?

21 dicembre 2022 - Con due anni di ritardo a causa della pandemia si è chiusa la COP15 a Montreal ed è stato approvato l’Accordo Globale per la Biodiversità, ora chiamato l’Accordo Kunming-Montreal, che dovrebbe impegnare i Paesi ad arrestare ed invertire la perdita di biodiversità entro il 2030. Ma troppi strumenti necessari per trasformare le intenzioni in azioni concrete per la biodiversità sono stati lasciati alla discrezione dei singoli Paesi.

Leggi tutto...

Convivere con l’Orso si può e fa bene

17 dicembre 2022 - 20 produttori 'Amici dell'Orso' ricevono il marchio "bear friendly" del Parco della Maiella e WWF. L'orso marsicano è un'icona che vale 9 milioni di Euro per il territorio. Il miele, l’olio, la frutta e gli ortaggi del Parco Nazionale della Maiella diventano “più buoni” perché per produrli gli agricoltori e gli apicoltori si sono impegnati ad adottare tecniche e comportamenti per favorire la tutela dell’orso, della biodiversità e dell’ecosistema nel quale vive questo grande mammifero simbolo dell’Abruzzo.

Leggi tutto...

I Leader della U.E. siglano un accordo per fermare la deforestazione globale

Foto Ola Jennersten WWF Sweden

9 dicembre 2022 - L'Unione europea non consentirà più l'ingresso nel mercato europeo di prodotti legati alla distruzione delle foreste. I decisori politici dell'Ue hanno concluso i negoziati per una legge europea sulla deforestazione, raggiungendo un accordo storico. Questo regolamento è il primo al mondo ad affrontare la deforestazione globale e ridurrà significativamente l'impronta dell'Ue sulla natura.

Leggi tutto...

Pesticidi: necessario e urgentissimo ridurre di molto il loro uso

Pesticidi, problema GRAVE

9 dicembre 2022 - Sono sotto attacco i Regolamenti della Commissione europea per la transizione ecologica dell’agricoltura e il ripristino della natura. Un Appello di 16 Associazioni ambientaliste, dei consumatori e del biologico italiane ai tre Ministri competenti, MASAF, MASE e Sanità per sollecitare il sostegno del Governo alla proposta di Regolamento UE per la riduzione dei pesticidi presentata dalla Commissione UE.

Leggi tutto...