canoa nel lago

23 marzo torna EARTH HOUR – L’ora della Terra 2024 la più grande mobilitazione del WWF

7 marzo 2024 - Il 23 marzo prossimo torna EARTH HOUR – L’ora della Terra 2024 la più grande mobilitazione di 60 minuti del WWF che unisce milioni di persone in tutto il mondo per celebrare il nostro pianeta. +azioni -co2: diamo un futuro al nostro futuro! Contrastiamo la crisi climatica per tutelare il Pianeta e la nostra salute, oggi e per le generazioni future. Mentre tutti i grandi monumenti si spegneranno, le persone sono invitate a donare (almeno) un'ora per la Terra. Il WWF Italia lancerà una challenge online con una serie di azioni semplici e divertenti per dedicare un’ora al Pianeta  Link alla pagina del sito>>   

Leggi tutto...

3 marzo - World Wildlife Day: tradizioni e superstizioni, a rischio molte specie in tutto il mondo

Falco pecchiaiolo maschio - foto @ Ivano Adami

3 marzo 2024 - World Wildlife Day. Tigri, falchi, serpenti, squali, pangolini, civette & co: gli animali-simbolo del fenomeno globale. Sono molte le credenze popolari, antiche e moderne sui presunti benefici portati da prodotti animali o parti di essi e diffuse in tutto il mondo, Italia compresa. Ma gli effetti che queste comportano su molte specie selvatiche sono purtroppo pesanti portando queste spesso sull’orlo dell’estinzione. 

Leggi tutto...

Il Parlamento Europeo approva la legge per il ripristino della Natura

Fiume Albegna foto F. Cianchi-oasi Bosco Rocconi

2 marzo 2024 - Il Parlamento Europeo approva la legge per il ripristino della natura WWF: la migliore risposta alla campagna di disinformazione condotta negli ultimi mesi contro le politiche del Green Deal europeo. Il Parlamento europeo ha adottato con 329 sì, 275 no e 24 astenuti la legge sul ripristino della natura (Nature Restoration Law).

Leggi tutto...

Al via la Meat free week promossa dal WWF: una settimana senza carne

Proposta WWF: una settimana senza carne

28 febbraio 2024 - Al via la Meat free week promossa dal WWF: una settimana senza carne per migliorare le condizioni di ambiente, clima, animali e la nostra salute. Allevamenti intensivi responsabili dell’uso del 77% dei terreni agricoli del Pianeta, del 16,5% delle emissioni globali di gas serra. In Italia sono la seconda causa di inquinamento da polveri sottili.

Leggi tutto...