parco-centocelle

Due ballerine senza grande passione per la danza e con abitudini differenti

Un esemplare di Ballerina bianca

Due Ballerine, una bianca (Motacilla alba) e una gialla (Motacilla cinerea) si aggirano in città. Una frequenta anche il centro, l’altra si tiene a distanza ma nelle vicinanza. Abitudini differenti, stili di vita dissimili ma una cosa le accomuna: una scarsa passione per la danza!

La Ballerina bianca (Motacilla alba) è un passeriforme della famiglia Motacillidae. Predilige gli ambienti prossimi all'acqua, ma è possibile trovarla anche in altri, grazie alla sua notevole capacità di adattamento. È abbastanza frequente riuscire ad osservarla anche da vicino. Necessita di spazi aperti con vegetazione erbacea rasa alternata a tratti con suolo nudo. Si adatta molto bene ad ambienti antropizzati quali centri abitati, bordi di strade, dintorni di cascine o alpeggi e spesso costruisce il nido su fabbricati. È particolarmente frequente lungo i corsi d'acqua bordati da greti ghiaiosi. Cattura piccoli insetti al suolo su tappeti erbosi, strade, scarpate, greti e tetti; può svolazzare alla ricerca di prede anche su specchi d'acqua e occasionalmente su bestiame al pascolo. A seconda delle disponibilità di cibo può avere comportamenti sia stanziali che migratori. Corre rapidamente e agita spesso la coda.

Ballerina Bianca (Motacilla Alba) - foto di A. Fiorillo

La Ballerina gialla (Motacilla cinerea) è un uccello insettivoro della famiglia Motacillidae. Lunga circa 18 cm con coda lunga e nera, groppone giallo verdastro le parti superiori sono grigio oliva, sottocoda giallo. In Italia è stanziale e nidificante. Il suo habitat sono le regioni montuose e collinari ma comunque sempre molto legata all'acqua, fiumi, torrenti e fossi. Insettivoro si ciba di piccoli invertebrati, vegetali e semi. Il periodo della riproduzione va da marzo a maggio, nidifica in cavità fra le rocce oppure in buchi nei muri o sotto i ponti. Alleva una sola covata l'anno deponendo 4-6 uova in un nido a coppa fatto di steli, muschio e foglie. Data l'abitudine a nidificare nei buchi dei muri capita spesso che viva a contatto con l'uomo nei vecchi cascinali o nelle case rurali, oppure che si aggiri nei campi alla ricerca di insetti.

Ballerina gialla (Motacilla cinerea) - foto di A. Fiorillo