Sostieni il WWF

#iorestoacasa: il WWF consiglia prodotti, racconti e idee, anche per i più piccoli

Orchidea selvatica

#IORESTOACASA: ECOTIPS del WWF per scoprire la natura “nascosta”. I consigli sui prodotti da usare a casa ma anche tanti racconti dalle Oasi, idee per i più piccoli e un contest fotografico www.wwf.it/ecotips

Cercare la Natura intorno a noi, ma anche quella che si nasconde nelle nostre case, in tutti i prodotti che utilizziamo quotidianamente, osservare e riconoscere i segnali che la primavera sta lanciando in ogni parte d’Italia, dalle città ai piccoli centri e imparare a fare la scelta giusta negli acquisti. È questo l’invito del WWF Italia che propone nuovi ECOTIPS per la prima settimana di aprile: idee per trascorrere le nostre giornate #iorestoacasa da soli o insieme ai più piccoli. La natura si nasconde in ogni prodotto che usiamo nella vita di tutti i giorni, nella pagina www.wwf.it/ecotips il WWF proporrà brevi video e articoli con suggerimenti per realizzare saponi e detergenti fatti in casa, proseguendo la collaborazione con l’eco-chef Lisa Casali.

foto di E. Kloppenburg

Si scoprirà cosa ci fanno le farfalle nell’avocado o i giaguari nella bistecca di manzo, dato che spesso alcuni nostri acquisti ci rendono inconsapevoli consumatori di spazi naturali fondamentali per la conservazione della biodiversità. Non mancherà il racconto delle Oasi dove #lanaturanonsiferma: è il momento delle orchidee selvatiche, dei primi cavalieri d’Italia giunti nelle lagune dell’Italia centrale, delle rondini. La pagina Ecotips si arricchirà ogni giorno  con i racconti dalle oasi e perfino le ricette realizzate con prodotti selvatici e proposte dagli chef amici del WWF.

Cavaliere d'Italia - foto di A. Fiorillo

Sempre in tema di cibo, pillole video daranno informazioni semplici e utili su come realizzare un orto sul balcone. Si potrà sbirciare la natura in diretta seguendo le proposte delle webcam più spettacolari installate in Italia e nel mondo. Ai più piccoli la scoperta della biodiversità verrà suggerita invitandoli a realizzare il proprio Taccuino del naturalista da inaugurare in occasione della primavera; si imparerà a disegnare gli animali più comuni, dalla farfalla al passero. Infine , si sveleranno  i segreti della lontra, uno degli animali più rari d’Italia che il WWF protegge in molte delle sue oasi.

Giaguaro - © WWF

Fra pochi giorni partirà anche il nuovo Urban Nature contest, concorso fotografico e di raccolta immagini, in cui si inviteranno i cittadini a inviare le foto di uccelli, insetti ospiti dei nostri balconi e terrazzi: un video-tutorial realizzato dal team WWF Young spiegherà i trucchi del mestiere per diventare provetti naturalisti e fotografi di natura.

Infografica WWF - la natura non aspetta