banner-areaumida-caffarella

Sui lupi a Roma troppe parole in libertà, occorre informazione corretta

Lupo - foto di F. Cianchi - WWF

In merito agli allarmi delle ultime 36 ore riguardanti dichiarazioni di avvistamenti di lupi praticamente in tutta Roma, Raniero Maggini Presidente del WWF Roma e Area Metropolitana dichiara:

"Ci lasciano attoniti le parole che nelle ultime ore si stanno spendendo su presunti rischi generati dalla presenza del lupo nel territorio della Città metropolitana di Roma Capitale. Invitiamo subito ad abbassare i toni emersi e ad aprire invece responsabilmente un dialogo sulla base di informazioni certe ed attendibili scientificamente. Crediamo fondamentale che in tal senso anche i mezzi d'informazione facciano la propria parte senza amplificare allarmismi, inutili quanto dannosi. Proprio in queste ultime ore abbiamo avuto evidenza di come il fascino di gridare "al lupo, al lupo" spinga talvolta a superare l'oggettività del dato. Ci riferiamo all'annunciato avvistamento della specie all'interno del Parco Regionale dell'Appia Antica e alla successiva smentita pubblica, apparsa anche sui social, da parte del personale dell'Ente."

8 agosto 2019