campagna-birra-per-acqua

Necessario tutelare l’acqua, anche il Papa lo ribadisce

Acqua pubblica e da tutelare

Anche il Papa nel messaggio per la Giornata del Creato ha ribadito: "… desidero richiamare l’attenzione sulla questione dell’acqua, bene primario da tutelare e da mettere a disposizione di tutti”. Difendiamo l’acqua, la nostra fonte di vita, in ogni modo possibile!!

Abbiamo voluto prendere ad esempio due corsi d’acqua del Pianeta dalle caratteristiche completamente diverse per sottolineare il fatto che qualsiasi corso d’acqua in qualsiasi territorio ha la stessa identica funzione vitale e va tutelato nello stesso modo: Il fiume Azzurro (Yang Tze) e il torrente Rosandra.

Yang Tze (fiume Azzurro) Foto di Justin Jin WWF US

Il Fiume Azzurro (Yang Tze) è il più lungo dell’Asia e il terzo nel mondo per la sua lunghezza (6.420 km.) dopo Rio delle Amazzoni e Nilo. E’ detto Azzurro perché riflette esattamente il colore del cielo in quanto sul fondo non ci sono sostanze argillose. La Val Rosandra dove scorre il torrente Rosandra si trova tra il comune vicino Trieste di San Dorigo della Valle e quello sloveno di Erpelle-Cosina. Scorre tra rupi, pareti a strapiombo, ghiaioni e forre. Queste caratteristiche, insieme alla presenza di un elevato numero di grotte, ne hanno fatto la meta di esplorazioni speleologiche, una palestra di roccia e un sito di studio dei fenomeni carsici.

Il torrente Rosandra tra Italia e Slovenia