canoa nel lago

Continua il censimento del WWF sulle zone umide di Roma Capitale

Il gruppo di volontari sulle zone umide di Roma

I volontari del WWF Roma e Area Metropolitana continuano la loro attività di censimento delle zone umide all’interno della Capitale. Oggi domenica 6 maggio una nuova uscita.

L’ area indagata è stata quella del cosiddetto drizzagno di Spinaceto, un sistema di pozze situate tra il fiume Tevere e il Grande raccordo anulare, nel vecchio alveo del fiume.

I volontari del WWF Roma e Area Metropolitana durante la raccolta dei dati al drizzagno di Spinaceto

Equipaggiamento d’ordinanza: binocolo, galosce o scarpe da trekking e qualche retino o guadino con manico lungo. Grazie a tutti i partecipanti, guidati dal consigliere Giovanni Mattias, che hanno consentito di aggiungere dati importanti per quello che sarà il rapporto finale che avremo tra qualche mese. Grazie e alla prossima uscita sul campo.

Una immagine della zona esplorata dai volontari