Sostieni il WWF

I Fratini nati a Torre Flavia prendono il volo

Monumento Naturale Palude di Torre Flavia

Si sono involati il 5 agosto scorso i due giovani di Fratino (Charadrius alexandrinus), Speedy e Gonzales, appartenenti al secondo nido fatto oggetto di tutela presso la Palude di Torre Flavia (Ladispoli, Cerveteri).

Pertanto, grazie al Campo di sorveglianza (71 volontari!), messo in piedi dagli operatori del Parco e dagli amici del WWF, della LIPU, e di tante altre associazioni (Scuolambiente, AMICI DI TORRE FLAVIA/FB), quest'anno ben due coppie hanno portato all'involo 4 giovani in questa area protetta.
Ora i due settori ove i Fratini hanno nidificato sono stati delimitati così che, con la limitazione del calpestìo, le aree possano recuperare la vegetazione ed essere pronte ad ospitare anche per il prossimo anno. Vista la frequentazione del sito anche da parte di altre coppie di Fratini, è nata anche l'idea di continuare nell'opera di delimitazione di tratti di duna, così da costituire un sistema protetto a disposizione di questa rara specie (inserita in All. 1 Dir 147/2009/CE). In linea con il progetto TORRE FLAVIA: LA PRIMA AREA PROTETTA GESTITA DAI BAMBINI, da ottobre si partirà con la chiusura di altri tratti di duna da parte degli studenti delle scuole primarie e secondarie della zona che disegneranno anche i pannelli informativi disposti lungo i settori. Da ricordare come sono stati loro stessi a delimitare la prima duna che è stata scelta dai fratini per nidificare!

Esemplare di Fratino