campagna-birra-per-acqua

Inizia la parte del WWF dedicata alla Natura in città nel progetto META di Veracura

Natura in città: online e sul territorio

10 maggio 2021 - Il WWF con i giovani di “META” per tracciare un’idea nuova di fututo. Il WWF Roma e Area Metropolitana partecipa al progetto META - un progetto creato da Veracura, un’organizzazione non profit che opera attraverso forme di Business and Marketing Activism - che ha l’obiettivo di attivare e connettere comunità di ragazze e ragazzi, sia in Italia che all’estero, per cambiare in meglio il futuro, contribuendo in modo costruttivo al bene comune.

Il progetto ha attivato percorsi educativi, formativi e d’intrattenimento multi-disciplinari, completamente gratuiti e a numero chiuso, che possono diventare la base su cui poggiare la successiva realizzazione di progetti di innovazione sociale e di rigenerazione territoriale. Il progetto è partito il 19 aprile scorso, incentrato in particolare sul territorio del Municipio XIV di Roma, e i temi trattati sono tantissimi (tutto sul progetto: www.meta.veracura.network). Dal 12 maggio prossimo si aprirà la parte dedicata al tema  della Natura in città - come proteggerla, incrementarla e il suo valore per il benessere dei cittadini - che sarà curata online dagli esperti del WWF. Previste anche due uscite in presenza sul territorio. “Il WWF Roma e Area Metropolitana ha accolto con entusiasmo l'invito a far parte dell'ambizioso percorso di META – dichiara Raniero Maggini Presidente del WWF Roma e Area Metropolitana - con la piena convinzione che contribuire a definire occasioni di formazione, crescita della cultura ambientale e di consapevolezza del patrimonio naturale che ci circonda e del suo valore, siano presupposti ineludibili per favorire un'idea di futuro sostenibile e rispettosa dell'ambiente. Il nostro intento sarà quello di coniugare teoria ed esperienza sul campo, in un più ampio approccio laboratoriale che permetta ai partecipanti al percorso formativo di elaborare i contenuti ed immaginarne la messa a terra in uno spazio fisico reale, magari legato alla propria quotidianità."

Verde urbano a Roma Capitale

Ecco le tappe nelle quali si svolgerà il programma che sarà curato dagli esperti del WWF:
Scoprire-comprendere-trasmettere il valore della natura per le città
Mercoledì 12 Maggio
Dopo una breve introduzione sul WWF e gli obiettivi che si propone a livello internazionale e locale, si parlerà della biodiversità della Capitale, di come la natura sia fondamentale per il benessere dei cittadini e per città più sostenibili, di come è possibile e con quali strumenti trasmettere il valore della natura e coinvolgere le persone. Ne parleremo con professionisti della comunicazione in campo naturalistico ambientale e attraverso la presentazione di esperienze consolidate
Uscita nella Riserva Naturale regionale dell'Insugherata
Venerdì 14 maggio
primo appuntamento sul campo per incontrare "dal vero" la natura di Roma
Imparare a conoscere gli strumenti di tutela delle aree naturali e capire la loro gestione
Mercoledì 19 Maggio
Parleremo del concetto di rete ecologica, di come l'idea generale di "verde urbano" racchiuda in realtà molte diverse tipologie di ambienti naturali e degli strumenti e delle forme di gestione possibili per garantirne tutela e cura. Esploreremo poi il patrimonio naturale XIV Municipio e costruiremo con i partecipanti un'indagine sullo stato di fatto. Anche in questa occasione incontreremo professionalità legate alla gestione degli spazi naturali in città sia di profilo istituzionale (come ad esempio i guardiaparco) che nate da iniziative individuali (ad esempio guide naturalistiche e apicultori urbani) o basate sul volontariato (come le guardie volontarie WWF)
Natura e cittadinanza
Venerdì 21 Maggio
Nell'ultimo incontro parleremo di esperienze di tutela e gestione dal basso promosse dai cittadini, con uno sguardo particolare al XIV Municipio. Andremo poi a costruire con i partecipanti delle proposte concrete proprio per il XIV Municipio.
Appuntamento conclusivo
Mercoledì 26 Maggio
A chiusura degli incontri ci sarà una nuova uscita sul territorio che sarà pensata insieme ai partecipanti anche sulla base delle proposte che si andranno via via a sviluppare per produrre materiali e iniziative.