lago-secco-banner

Il Beccamoschino – il Silvide minuscolo dal ripetitivo canto di una nota acuta

Esemplare di Beccamoschino

Il Beccamoschino (Cisticola juncidis) è un Silvide minuscolo, di forme arrotondate con piumaggio fulvo. Specie sedentaria, dispersiva e localmente migratrice, in Italia nidifica con una popolazione di 100000-300000 maschi.

Nidifica tra la vegetazione erbacea e i bassi cespugli. Dalla fine di marzo in poi depone 4-6 uova che si schiudono dopo 12-13 giorni (due, tre covate annue). I piccoli si involano dopo 14-15 giorni dalla nascita. Il Beccamoschino emette un caratteristico canto che consiste nella ripetizione insistente e concitata di una nota acuta. Si nutre essenzialmente di insetti e larve, che ricerca tra la vegetazione e sul terreno (fonte: P. Brichetti, Uccelli. Conoscere, riconoscere e osservare tutte le specie di uccelli presenti in Europa, Novara 2004)