parco-centocelle

Messi a dimora 12 nuovi alberi a Roma Est da attivisti del WWF Pigneto Prenestino

il momento culminante - foto A. Fiorillo

30 novembre 2019
Una dozzina di nuovi alberi messi a dimora stamattina presso gli orti di Innesti Urbani a cura degli attivisti del WWF Roma e Area Metropolitana – Gruppo Pigneto Prenestino insieme agli attivisti del Comitato per il parco che non c'è Roma Est, di Innesti Urbani, delle Brigate Verdi e di Alberi in periferia.

Si è tenuta stamattina, lungo il vialetto che da via Dignano d'Istria consente l'accesso agli orti di Innesti Urbani, la piantumazione di una dozzina di nuovi alberi, in prossimità di quello che sarà uno dei futuri ingressi del Parco Lineare Roma Est, tanto atteso e reclamato dai cittadini del quadrante orientale della città.

Tutto pronto per la messa a dimora - foto A. Fiorillo

L'iniziativa si è svolta insieme agli attivisti del Comitato per il parco che non c'è Roma Est, di Innesti Urbani, delle Brigate Verdi e di Alberi in periferia, con la partecipazione anche di singoli cittadini. L'auspicio condiviso da tutti i presenti è che al gesto simbolico ma concreto dei cittadini, faccia seguito l'impegno delle amministrazioni affinché quest'area verde di oltre 30 ettari, oggi abbandonata al degrado, possa finalmente diventare quel parco lineare tanto atteso e promesso ai cittadini fin dal 2005, all'interno del quale sono presenti anche importanti testimonianze archeologiche d'epoca romana.

Volontari in azione - foto A. fiorillo

Al termine della bella ed assolata mattinata dedicata alla piantumazione, ha fatto seguito una partecipata riunione degli stessi attivisti, delle associazioni e dei cittadini presenti, per confrontarsi e per coordinare l'organizzazione di altri incontri e di altre attività future che si svolgeranno a breve, sempre nel settore orientale della città.

E poi il momento del riposo e dello scambio di esperienze - foto A. Fiorillo